Nuovo Voucher Mise Per Servizi di Internazionalizzazione

Il Voucher per l’Internazionalizzazione è un’agevolazione sostenuta dal Ministero dello Sviluppo Economico allo scopo di aiutare le PMI ad esportare il Made in Italy grazie all’aiuto di un Temporary Export Manager.

SOGGETTI BENEFICIARI

Tutte le aziende che detengano le caratteristiche tipiche delle Micro-Piccole-Medie Imprese con un fatturato minimo di € 500.000 conseguito nell’ultimo esercizio chiuso.

TIPOLOGIE DI AGEVOLAZIONI

Il Voucher per l’Internazionalizzazione è un’agevolazione che consiste in un Contributo a Fondo Perduto di differente entità a seconda del contratto che s’intende stipulate con il Temporary Export Manager.

Le tipologie previste sono riportate nella seguente tabella.

TIPOLOGIA DI AGEVOLAZIONEDURATA CONTRATTO MINIMA CON TEAMSPESA MINIMA PER CONTRIBUTO MASSIMOENTITA’ DEL CONTRIBUTO
EARLY STAGE6 MESI€ 13.000 (al netto d’IVA)€ 10.000
ADVANCED STAGE12 MESI€ 25.000 (al netto d’IVA)€ 15.000

N.B.: per i richiedenti contributo Early Stage che già hanno usufruito del voucher della precedente edizione, il contributo è ridotto ad € 8.000.

Per l’Advanced Stage è previsto un bonus aggiuntivo di € 15.000 (per un contributo totale dunque di € 30.000) al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • Un incremento di almeno il 15% del volume d’affari di operazioni rivolte a Paesi Esteri dall’inizio del 2018 fino al 31 marzo 2019, rispetto al volume d’affari ottenuto in medesime operazioni nell’arco del 2017.
  • Incidenza Percentuale di almeno il 6% del volume d’affari di operazioni verso Paesi Esteri dall’inizio del 2018 fino al 31 marzo 2019 sul totale del volume d’affari dell’azienda.

SPESE AMMISSIBILI

Il Voucher per l’Internazionalizzazione copre come spese ammissibili i servizi di affiancamento da parte di un Temporary Export Manager, con cui si deve sottoscrivere un contratto di servizio successivo alla pubblicazione dell’elenco delle aziende beneficiarie del voucher.

Le attività del Temporary Export Manager devono ricadere in uno o più dei seguenti ambiti:

  1. Analisi e Ricerche di Mercato
  2. Individuazione Partner Industriali/Commerciali e Identificazione/Acquisizione nuovi clienti
  3. Assistenza legale, organizzativa, contrattuale e fiscale
  4. Sviluppo Competenze

MODALITÀ E TEMPISTICHE DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le aziende interessate al Voucher per l’Internazionalizzazione potranno presentare domanda in via telematica a partire dalle 10:00 del 28 novembre 2017, ma potrà essere compilata a partire dalle 10:00 del 21 novembre 2017.

Per maggiori informazioni, è possibile scaricare Decreto Direttoriale 18-09-2017